Lettura ripartitori di calore Asti

La divisione equa delle spese di riscaldamento condominiale e l’ottimizzazione del risparmio, passano necessariamente per un servizio efficiente di lettura dei ripartitori di calore. Ad Asti e provincia, M&PF ha elaborato un sistema esclusivo e all’avanguardia che consente a utenti, amministratori di condominio e gestori del calore di monitorare costantemente e qualitativamente i consumi di calore. Oltre all’invio telematico della lettura del ripartitore di calore, infatti, abbiamo creato il Portale Lince®, una piattaforma innovativa e facile da usare che consente una visione chiara e dettagliata dei propri consumi.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Lettura ripartitori di calore ad Asti: la tecnologia al servizio dell'utente

La consapevolezza attiva degli utenti è fondamentale per un consistente risparmio energetico. Questa è però determinata da un reale controllo dei consumi che, a sua volta, passa da una loro lettura chiara e trasparente. È per questo motivo che M&PF ha deciso di implementare il proprio servizio all’insegna della massima efficienza e della praticità per l’utente. Oltre a prevedere un efficiente sistema di lettura dei ripartitori di calore ad Asti da remoto, infatti, abbiamo creato una piattaforma innovativa per il controllo e il monitoraggio qualitativo dei consumi di calore di tutto il condominio.
Ogni utente, amministratore di condominio e gestore del calore può accedere al nostro Portale Lince® e visualizzare l’andamento dei consumi di ogni termosifone, stanza per stanza e le variazioni nel tempo, confrontando tra loro appartamenti e consentendo una pianificazione efficiente dei consumi. Con Lince®, anche ad Asti gli utenti sono finalmente protagonisti del risparmio energetico ed economico!

  • Verifica l’andamento giornaliero dei consumi
  • Monitoraggio dei consumi stanza per stanza
  • Confronto dei consumi tra appartamenti
lettura-ripartitore-di-calore-asti-tecnologia

Lettura ripartitori di calore ad Asti: il calcolo del consumo effettivo

Il consumo del calorifero viene registrato dal ripartitore di calore e trasmesso per la lettura e la conversione in fattura. I nostri dispositivi permettono comunque un autolettura o letture parziali da parte dell’utente, senza che queste interrompano la rilevazione annuale dei consumi.

Vale quindi la pena comprendere cosa ci comunica la sequenza di numeri che appare nel display se premuto. In primis, è opportuno sapere che il ripartitore non misura nessun parametro fisico (come una bilancia i kg o una pompa di benzina i litri) ma mostra degli algoritmi matematici. Il numero riportato nel display del ripartitore non equivale propriamente al consumo, per quanto la sua progressione sia proporzionale all’utilizzo di calore, ma rappresenta il  valore proporzionale rispetto al consumo di riscaldamento totale dell’edificio.

Per dedurre il consumo totale e reale dell’appartamento è invece necessario un calcolo in rapporto ai valori espressi da tutti gli altri ripartitori presenti, non solo nella singola abitazione, ma anche nei restanti appartamenti del condominio. Per la lettura del ripartitore ad Asti, infatti, sarà il tecnico specializzato M&PF ad occuparsi della “traduzione” dei dati restituiti dall’apparecchio nel reale consumo e nel corrispettivo costo in bolletta per l’utente.

Contattaci per saperne di più

Contatti

Per essere protagonista del risparmio puoi sempre contare su di noi

 

RICHIEDI INFORMAZIONI