Lettura ripartitori di calore a Biella

A Biella e provincia, M&PF ha  implementato il servizio grazie a un esclusivo sistema di monitoraggio qualitativo dei consumi, basato sulla trasmissione telematica della lettura e sul Portale Lince®, una piattaforma innovativa costruita su misura per utenti e amministratori di condominio.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Lettura ripartitori di calore a Biella: monitoraggio consumi e tecnologia wireless

Il riparto equo delle spese di riscaldamento e la possibilità di ottimizzare il risparmio sono consentiti da un’efficiente lettura dei ripartitori di calore. Per rendere i condomini davvero protagonisti del risparmio, M&PF ha provveduto a un efficiente sistema di lettura dei ripartitori di calore a Biella da remoto ed elaborato anche una piattaforma esclusiva per il controllo e il monitoraggio qualitativo dei consumi di calore di tutto lo stabile.

Ogni condomino, amministratore di condominio o gestore del calore può accedere all’innovativo portale Lince® e visualizzare l’andamento dei consumi di ogni termosifone, stanza per stanza. Variazioni in tempo reale e corretta pianificazione dei consumi in tempi record. Grazie alla piattaforma userfriendly di M&PF, anche a Biella è possibile dire addio agli sprechi di energia!

  • Verifica l’andamento giornaliero dei consumi
  • Monitoraggio dei consumi stanza per stanza
  • Confronto dei consumi tra appartamenti
DSC09875-biella

Lettura del ripartitore di calore a Biella: come avviene?

Cosa misura esattamente il ripartitore di calore a Biella e come viene calcolato il consumo totale di ogni singolo appartamento? Per comprenderne il funzionamento, è opportuno specificare la funzione del ripartitore di calore, ovvero è quella di misurare costantemente il consumo del termosifone e trasmetterla a un tecnico M&PF per la lettura e la conversione in fattura.

Questo perché è fondamentale capire che il ripartitore di calore a Biella (come in tutte le altre città italiane) non misura nessun parametro fisico come accade con una bilancia e i kg o con una pompa di benzina e i litri bensì mostra degli algoritmi matematici. Il numero riportato nel display del ripartitore rappresenta il valore proporzionale rispetto al consumo di riscaldamento totale dell’edificio, dunque non equivale propriamente al consumo, per quanto la sua progressione sia proporzionale all’utilizzo di calore.

Come fare allora per dedurre il consumo totale dell’appartamento? Per conoscere il consumo effettivo di calore è  necessario un calcolo in rapporto ai valori espressi da tutti gli altri ripartitori presenti, non solo nella singola abitazione, ma anche nei restanti appartamenti del condominio. Per la lettura del ripartitore ad Alessandria, infatti, sarà il tecnico specializzato M&PF ad occuparsi della “traduzione” dei dati restituiti dall’apparecchio nel reale consumo e nel corrispettivo costo in bolletta per l’utente.

Contattaci per saperne di più

Contatti

Per essere protagonista del risparmio puoi sempre contare su di noi

 

RICHIEDI INFORMAZIONI